Home

Mac

Nozioni base

La Scrivania, il Dock, il Finder, la barra dei menu e Spotlight

Questi sono i cinque elementi di base del Mac.

  • Desktop
    La Scrivania è un’ubicazione in cui puoi archiviare documenti e cartelle. Nella parte superiore della Scrivania si trova la barra dei menu e nella parte inferiore vi è il Dock. Per apprendere altre informazioni riguardo alla Scrivania 
  • Il Finder
  • Il Finder mostra i documenti in finestre e può essere utilizzato per trovare qualsiasi elemento nel tuo Mac. Ogni finestra del Finder è dotata di una barra laterale utile per la navigazione. Puoi scegliere di visualizzare le finestre come icone, elenchi o colonne. Per una vista più dettagliata, utilizza Visualizzazione rapida. Puoi rinominare, creare e organizzare le cartelle. Per ulteriori informazioni sull’utilizzo del Finder 

 

  • Il DockIl Dock di Lion

    Nella parte inferiore della Scrivania vi è il Dock. Sul Dock potrai trovare le icone di Finder, Launchpad, Mission Control, Mac App Store (vedi in seguito), Mail, Safari, FaceTime, Rubrica Indirizzi, iCal, iTunes, Photo Booth, iPhoto per importare e gestire le tue fotografie e Preferenze di Sistema, per personalizzare il tuo sistema.

    Alla destra della linea del Dock troverai le pile. Il tuo Mac presenta pile predefinite, come Documenti e Download. Fai clic su una pila per vedere ciò che contiene e quindi fai clic su qualsiasi documento nella pila per aprirlo. Per ulteriori informazioni.

  • L’elemento più a destra del Dock è il Cestino, che puoi utilizzare per eliminare i documenti ed espellere i volumi attivati. 
     
  • Barra dei menuLungo la parte superiore dello schermo vi è la barra dei menu. Le opzioni della barra cambiano in base all’applicazione che si sta utilizzando o se ci si trova nel Finder.

    Utilizza i menu di stato all’estremità destra della barra dei menu per opzioni riguardo a suono, data e ora, connessione Wi-Fi e stato online.

     

  • Spotlight
  • Apri Spotlight dalla barra dei menu. Usa Spotlight per cercare archivi come documenti, messaggi e-mail, date in iCal e pagine Web che hai visitato. Spotlight consente inoltre di eseguire equazioni matematiche!

Puntare, fare clic e navigare

Quando muovi il mouse o il dito su un trackpad, controlli un puntatore (altrimenti detto cursore) che si sposta sul tuo schermo. Il puntatore consente di selezionare e interagire con i vari elementi sullo schermo, ad esempio selezionare documenti, fare clic su pulsanti, trascinare barre e così via. Talvolta il puntatore può apparire come una mano, una croce, un cursore per testo o un’altra icona, a seconda dell’operazione che stai eseguendo o dell’applicazione che stai utilizzando.

Ad esempio, se stai utilizzando Safari per visualizzare questa pagina Web e muovi il puntatore su di essa, nota come si tramuta in un cursore quando lo sposti sul testo o su un campo del testo. Quando ciò accade, solitamente puoi interagire con il testo o il campo sottostante. Quando sposti il puntatore su un pulsante o un collegamento, esso diventa una mano, per farti sapere che puoi fare clic su quell’elemento.


A seconda dell’operazione che stai eseguendo e dall’applicazione che stai utilizzando,
l’aspetto del tuo puntatore (all’estrema sinistra) può cambiare

Facendo clic sul pulsante del mouse o del trackpad puoi selezionare l’elemento su cui è posizionato il tuo puntatore. In altre parole, se il puntatore si trova sull’icona di un documento, facendo clic una volta la potrai selezionare. Se il puntatore si trova su un pulsante o un collegamento, facendo clic una volta lo attiverai. Se il puntatore si trova su un campo del testo, facendo clic una volta il campo verrà evidenziato e potrai cominciare a immettere del testo in esso.

Se intendi aprire un documento, una cartella o un’applicazione, fai clic due volte sul pulsante del mouse o del trackpad. Questa operazione è nota come doppio clic. In generale, dovrai fare doppio clic sugli elementi se li vorrai aprire da una finestra del Finder o dalla Scrivania. L’eccezione a questa regola riguarda l’apertura di elementi dal Dock: per aprire un’icona dal Dock è sufficiente fare un singolo clic su di essa.

Pulsanti per chiudere, contrarre e ingrandire le finestre

Le finestre di qualsiasi applicazione e documento presentano tre pulsanti colorati (rosso, giallo e verde) nell’angolo in alto a sinistra:

  • Il pulsante rosso chiude la finestra.
  • Il pulsante giallo contrae la finestra all’interno del Dock. Fai clic sull’icona della finestra nel Dock per ripristinarla.
  • Il pulsante verde ingrandisce la finestra per mostrarne il contenuto. Fare clic nuovamente sul pulsante per riportare la finestra alla dimensione normale.

Quando il puntatore passa sopra ai pulsanti, appaiono i seguenti simboli:

Mac App Store

Il tuo Mac è dotato di numerose applicazioni già installate. Grazie a Mac App Store, potrai trovare online molto altro software per il tuo Mac. Per visitare l’App Store, fai semplicemente clic sulla relativa icona nel Dock. Dopo averle acquistate e scaricate, le applicazioni vengono installate automaticamente nella cartella Applicazioni e aggiunte al Launchpad. Per ottenere aggiornamenti per le applicazioni di Mac App Store, apri semplicemente l’App Store e fai clic sulla scheda Aggiornamenti.

 

Aggiornamento del software

Il tuo Mac è dotato di una funzione incorporata, denominata Aggiornamento Software, che consente di verificare automaticamente la disponibilità degli aggiornamenti da Apple su base giornaliera, settimanale o mensile, quando il computer è connesso a Internet. Tale funzionalità tiene conto del software installato sul computer e dei nuovi aggiornamenti rilasciati da Apple, in modo da visualizzare soltanto gli aggiornamenti importanti.

Utilizzare Aggiornamento Software è facile: puoi attendere che il programma esegua la verifica di aggiornamenti pianificata (ogni settimana per impostazione predefinita), oppure controllare manualmente la disponibilità di aggiornamenti scegliendo Aggiornamento Software dal menu Apple ().

Finestra di Aggiornamento Software

Puoi inoltre scaricare il software da Donwload del Supporto e installare autonomamente il software. Per installare il software, fai semplicemente doppio clic sull’archivio del programma di installazione e segui le istruzioni a video.

Tieni presente che gli aggiornamenti per il software acquistato da Mac App Store si ottengono mediante il pulsante Aggiornamenti di Mac App Store invece che tramite Aggiornamento Software.

 

Backup e ripristino dei documenti mediante Time Machine

Time Machine esegue il backup di tutti i documenti del tuo Mac sul disco che desideri. Se elimini accidentalmente un documento, puoi ripristinarlo rapidamente grazie a Time Machine. Utilizza le preferenze di Time Machine in Preferenze di Sistema per configurare le tue opzioni. Informazioni prese da suppor.apple.com.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: