Home

Le migliori 10 cose da avere nella sidebar del browser

Lascia un commento

 

In browser come Firefox ed Opera, la sidebar laterale è ormai diventata uno strumento quasi indispensabile. Vediamo adesso insieme come sfruttarla al meglio grazie ad i 10 migliori plugin/siti disponibili:

 

iGoogle Sidebar: Estensione per Firefox che mostra nella sidebar laterale la nostra pagina personale di Google.

Pickleview: Mostra i risultati delle partite di baseball e permette di “twittare”.

Gmail Mobile: Gmail nella sidebar!

Digg River: Digg nella sidebar.

gTalk Sidebar: Estensione per Firefox, permette di avere Gtalk nella sidebar del browser.

Meebo: Il popolare web-client di messaggistica istantanea direttamente nella sidebar del browser.

Hai preso il latte?

TwitBin: Estensione per Firefox che porta Twitter nella sidebar del browser.

Minimap: Permette di avere le mappe nella sidebar.

Weather Underground Mobile: Il meteo nella sidebar del browser.

Annunci

Come inserire iGoogle nella Sidebar di Firefox

Lascia un commento

Se avete riempito la vostra pagina personale di Google con materiale importante come ad esempio Feed, gadget, caselle per la consultazione della posta e via discorrendo, allora l’estensione per Firefox iGoogle Sidebar fa al caso vostro.

 

Come si può capire dal nome, iGoogle Sidebar colloca la vostra pagina iGoogle all’interno della Sidebar di Firefox, proprio come vi avevamo mostrato tempo fa per Google Docs, Google Notepad, Gtalk e Google Calendar.
In questo modo potrete visualizzare ed avere sempre a portata di mano i contenuti della vostra home page, senza dover continuamente cambiare pagina o tab.

Il layout di iGoogle subirà varie modifiche per fare in modo che entri nello stretto spazio riservato nella sidebar.

I margini, l’header, il campo di ricerca e la parte bassa saranno rimossi, e si potrà anche diminuire la grandezza dei caratteri per risparmiare ancora più spazio.
Una volta installata l’estensione, potete avviarla selezionando Visualizza –> Sidebar –> iGoogle, oppure utilizzando la combinazione di tasti Ctrl + Alt + I

 

I moduli e i gadget visualizzabili all’interno della sidebar sono quelli che nella pagina a visualizzazione normale si trovano sulla sinistra.
Le versioni future dell’Addons implementeranno varie funzioni tra cui la possibilità di scegliere quali moduli adottare ed una maggiore compatibilità con le estensioni per la Sidebar di Firefox già disponibili.

La chat di Facebook e non solo nella sidebar di Firefox

Lascia un commento

La chat di Facebook e non solo nella sidebar di Firefox

 

Come detto un pò di tempo fa, Facebook ha aggiunto la chat. Questo significa che qualsiasi utente potrà contattare qualcuno presente nella sua contact list, se loggato in Facebook nello stesso momento. Ma è noioso dover andare sul sito di Facebook per poter chattare, come possiamo avere la chat di Facebook sempre con noi?

Semplicissimo se utilizziamo Mozilla Firefox, infatti potremo aggiungere Facebook alla sidebar di Firefox. Tutto quello che dobbiamo fare è aprire la toolbar dei segnalibri, e creare un nuovo segnalibro, chiamandolo come ci pare e inserendo questo indirizzo:http://www.facebook.com/presence/popout.php

Dobbiamo assicurarci che l’opzione Carica questo libro nella barra laterale sia attivata. Poi potremo anche scegliere la grandezza della finestra di chat.

Ma Facebook Chat non è l’unico instant messenger che possiamo aprire nella sidebar di Firefox. Infatti stesso discorso vale per Google Talk inserendo questo URL:http://talkgadget.google.com/talkgadget/popoutC’è da dire che potremo anche inviare e guardare video di Youtube e slideshow dal nostro web album di Picasa.

Facebook introduce le notifiche nella barra della chat, poi le toglie

Lascia un commento

Nel tardo pomeriggio di ieri (ora italiana), Facebook ha introdotto un nuovo sistema di notifiche che permetteva di visualizzare le attività recenti nella barra laterale della chat, la tanto vituperata sidebar introdotta in concomitanza delle videochiamate con Skype. Come testimonia il nostro sondaggio live lanciato ieri sera, l’innovazione non è stata accolta molto bene dagli utenti, e forse anche per questo i dirigenti di Facebook hanno deciso di rimuoverla a poche ore dalla sua introduzione. Ma in cosa consisteva questo nuovo sistema di notifiche denominato Ticker?

Come testimoniano gli screenshot allegati al post (uno nostro e uno di Neowin), lanews Ticker di Facebook poneva nella parte alta della sidebar laterale una serie di notifiche brevi aggiornate in tempo reale: “Tizio ha pubblicato una foto“, “Caio ha commentato lo stato di Sempronio“, ecc. le quali, se selezionate con il mouse, facevano aprire un riquadro con la versione completa della notizia (compresi eventuali commenti).  Il riquadro con le notifiche era liberamente ridimensionabile, in modo da decidere quanto spazio lasciare alla chat di Facebook e quanto alle notizie, ma le novità – poi rimosse – non finiscono qui.

Per effetto di questo controverso aggiornamento di Facebook – di cui tutt’ora non si hanno notizie ufficiali-, c’era stata anche una modifica della barra superiore del social network, che era diventata dinamica e rimaneva fissa in cima alla pagina anche quando si scorreva quest’ultima (un po’ come quella di Google+). Anche questo cambiamento, però, è stato rimosso insieme alla news ticker.

A questo punto, è lecito attendersi il ripristino di entrambe le funzionalità a giorni (magari con qualche ulteriore modifica), ma in realtà nessuno sa bene cosa frulli nella mente di Zuckerberg e soci. Per ora, l’unica cosa certa è che Facebook è oggetto di molti cambiamenti: nei giorni scorsi, sono stati cancellati il servizio di geolocalizzazione Places (Luoghi), il servizio di sconti e offerte Facebook Deals, e sono state introdotte diverse piccole-grandi novità relative a foto e tag.

Voi cosa vi aspettate? Vi piacciono le notifiche nella sidebar della chat o preferite tutto com’è ora? Fateci sapere la vostra opinione attraverso i commenti.

Disattivare la Sidebar della Chat di Facebook con un userscript

Lascia un commento

Ormai è acclarato, la nuova chat di Facebook è l’invenzione più odiata del secolo. Subito dopo Justin Bieber. Alla luce di ciò, oggi siamo qui per proporvi un nuovo metodo pratico, veloce e molto efficace per disattivare la Sidebar della Chat di Facebook e ripristinare il vecchio caro riquadro in basso a destra che tanti bei ricordi ha lasciato a tutti gli utenti del social network di Mark Zuckerberg.

Il metodo di cui parliamo non prevede “smanettamenti” come l’altro metodo perdisabilitare la nuova chat di Facebook in Firefox che vi abbiamo proposto l’altra volta. Si tratta, infatti, di un comodissimo userscript per Firefox e Google Chrome che funziona anche quando si ha abilitata la connessione sicura in https. Basta installarlo, collegarsi a Facebook e prepararsi a riabbracciare la chat old style.

Lo script si chiama Facebook Retrò Chat ed è stato realizzato dal nostro amico F0x, che ce lo ha segnalato precisando che non serve solo a disattivare la Sidebar della Chat di Facebook, ma anche a visualizzare gli avatar di tutti gli amici online nella barra laterale di sinistra di Facebook, rimuovendo il limite predefinito di 20 anteprime visualizzabili in quello spazio. Un bel lavoro, non trovate?

Allora non perdete altro tempo: avviate il vostro browser preferito (Firefox o Chrome), collegatevi a questa pagina del sito Userscripts.org e cliccate sul pulsante verde Installche si trova in alto a destra per installare Facebook Retrò Chat sul vostro navigatore di fiducia. Fatto ciò, collegatevi a Facebook e dovreste notare immediatamente il cambio di look della chat, che non avrà più la sua nuova odiosa sidebar.

La versione della chat abilitata da Facebook Retrò Chat non è proprio identica al 100% a quella vecchia a cui eravamo abituati ma ci si avvicina molto. Se anche voi avete le tasche piene della sidebar e degli amici visualizzati a “caso” in essa, installate questo pratico userscript e fateci sapere cosa ne pensate attraverso i commenti. Buon divertimento e buona chat a tutti!

Come disabilitare la nuova Chat di Facebook in Firefox

Lascia un commento

Se il sondaggio che abbiamo fatto qualche giorno fa non è stato votato solo da ubriaconi che passavano per caso sulla nostra pagina Facebook, molti di voi odiano profondamente la nuova chat di Facebook. E se vi dicessimo che esiste un piccolo trucchetto per farle assumere un aspetto quasi uguale a quello della vecchia chat, senza installare script o estensioni e mantenendo le conversazioni di gruppo?

Tutto quello che dovete fare è usare Firefox e salvare come segnalibro la versione pop-out della chat di Facebook. Il segnalibro andrà poi caricato nella barra laterale del browser e si otterrà un metodo spartano ma efficace per disabilitare la nuova chat di Facebook e continuare a chiacchierare sul social network più famoso del mondo alla vecchia maniera (o quasi). Ecco tutti i passaggi da seguire in dettaglio.

 

  • Collegarsi a Facebook utilizzando i propri dati di accesso;
  • Cliccare sull’icona a forma di ingranaggio presente in basso a destra nella barra laterale della nuova chat di Facebook;
  • Selezionare la voce Nascondi barra laterale per disattivare momentaneamente la chat di Facebook;
  • Collegarsi a questo indirizzo:http://www.facebook.com/presence/popout.php;

  • Aggiungere la pagina appena aperta (ossia la versione stand-alone della chat di Facebook) ai segnalibri di Firefox cliccando sulla stellina presente nella barra degli indirizzi del browser;
  • Cliccare nuovamente sulla stellina e selezionare la voce Barra dei segnalibri dal menu a tendina Cartella per visualizzare il segnalibro della chat di Facebook nella barra dei segnalibri di Firefox;
  • Se la barra dei segnalibri non è abilitata, fare click destro sulla barra degli strumenti di Firefox e mettere la spunta su Barra dei segnalibri per visualizzarla;
  • Fare click destro sul segnalibro Facebook chat appena creato e selezionare la voce Proprietà dal menu contestuale;
  • Nella finestra che si apre, mettere la spunta su Carica questo segnalibro nella barra laterale e cliccare su Salva;
  • Cliccare sul segnalibro Facebook Chat per aprire la chat di Facebook “old style” nella barra laterale di Firefox;
  • Cliccare sul pulsante Opzioni della chat di Facebook e selezionare la voce Passa offline per visualizzare la lista degli amici online e iniziare a chattare.

È tutto! Adesso avete una chat di Facebook molto più simile a quella vecchia in cui non è il social network a decidere con chi dovete parlare, mostrandovi solo i contatti con cui avete più relazioni, ma siete voi a scegliere con chi fare una bella chiacchierata. Certo,non è proprio come la vecchia chat, ma sempre meglio di niente: non trovate?

Come disabilitare l’accelerazione hardware in Firefox 4 per evitare crash

Lascia un commento

Per i puristi (se non siete fra questi, leggete pure “fissati”), bisognare studiare come fare un sito ad hoc per mandare in crash Firefox 4. Nella realtà, il browser del panda rosso è stabile, affidabile ma fallibile come tutti gli altri. È una creatura dell’uomo – una splendida creatura dell’uomo – e come tale può andare in crash come tutti i suoi rivali.

 

Con il post di oggi, vedremo dunque come trasferire sul navigatore di Mozilla il procedimento che abbiamo nella nostra guida su come risolvere i crash di Internet Explorer 9 su YouTube. Lo faremo disabilitando l’accelerazione hardware di Firefox 4: una funzionalità utile, oseremmo dire indispensabile per un browser che guarda al futuro, ma che può dar problemi quando i driver della scheda grafica installati nel sistema non sono aggiornati.

 

Di seguito le procedure per disabilitare l’accelerazione hardware in Firefox 4 in maniera tradizionale (dal pannello delle opzioni) e in maniera geek (da about:config). Scegliete quale preferite, tanto è uguale.

 

 

Metodo 1 – per tutti

  • Avviare Firefox;
  • Cliccare sul pulsante arancione Firefox collocato in alto a sinistra e selezionare la voce Opzioni dal menu che si apre;
  • Selezionare la scheda Avanzate del pannello delle impostazioni di Firefox;
  • Togliere la spunta dalla voce Utilizza l’accelerazione hardware quando disponibile;
  • Cliccare su OK per salvare le modifiche.

Come tornare indietro: Avviare Firefox, cliccare sul pulsante arancione “Firefox”, selezionare la voce “Opzioni” dal menu, recarsi nella scheda “Avanzate” e mettere la spunta su “Utilizza l’accelerazione hardware quando disponibile”.

Metodo 2 – per geek

  • Avviare Firefox;
  • Digitare about:config nella barra degli indirizzi del browser, premere il tasto Invioe cliccare sul pulsante Farò attenzione, promesso per accedere al pannello con le impostazioni avanzate di Firefox;
  • Cercare il valore layers.acceleration.disabled e fare doppio click su di esso per impostarlo su true.
Come tornare indietro: digitare “about:config” nella barra degli indirizzi di Firefox, premere il tasto Invio, cliccare sul pulsante “Farò attenzione, promesso” e impostare il valore della chiave “layers.acceleration.disabled” su “false”.

Questo è quanto. Sperando che questa procedura non debba mai servirvi per le questioni sopra indicate ma solo per puro diletto geek, vi ricordiamo che potete trovare altri trucchetti per Firefox nella nostra guida all’ottimizzazione di Firefox 4.

Older Entries Newer Entries