whatsappWhatsApp è l’ applicazione per la messaggistica istantanea ormai diffusissima tra tutti i possessori di dispositivi mobili, visto che il software è disponibile per varie piattaforme come iOS di Apple e Android, e consente di inviare messaggi gratuitamente con la sola necessità di connessione a internet.

Ma la scorsa settimana sono stati scoperti problemi di vulnerabilità e sicurezza del software, al punto che i responsabili dell’ App Store di Apple hanno valutato l’ ipotesi di togliere WhatsApp dal Market ed impedirne il download e molti utenti di tutto il mondo si sono ritrovati con l’applicazione fuori uso.

I più cinici hanno pensato ad una mossa da parte della Apple per eliminare un concorrente e promuovere l’uso di IMessage tra i suoi clienti, ma già in passato ci sono stati dubbi sulla sicurezza del software.

I primi problemi sono emersi già dallo giugno scorso, quando si scopri che l’applicazione mantiene le informazioni dei contatti, le conversazioni ma anche la posizione tramite GPS senza alcuna codifica e quindi facilmente accessibili da chiunque.

Ma sono anche le altre le lacune sulla sicurezza di WhatsApp, infatti utenti malintenzionati potrebbero in modo non troppo difficile appropriarsi di account altrui e inviare messaggi o cambiare lo stato a insaputa del vero proprietario.

In attesa di chiarimenti dei responsabili di WhatsApp e nuove misure di sicurezza, vi consiglio di non scambiare informazioni personali nelle vostre conversazioni, misura preventiva che comunque è consigliabile nell’ uso di qualsiasi software di messagistica.

Sperando che presto tutto venga risolto, perchè ormai WhatApp è diventata un’ applicazione quasi indispensabili per tutti i possessori di dispositivi mobili!

Annunci