La prima giornata virtuale di gioco non si scorda mai e avere una buona guida (cosa che spero di fare io) è un buon inizio per vedere di nuovo splendere il sole all’orizzonte. Bando alle ciance e diamoci da fare. Per prima cosa dovete procurarvi del legno: avvicinatevi al tronco di un albero e tenete premuto il pulsante sinistro del mouse finchè il tronco non si sarà rotto facendo uscire fuori un piccolo cubetto di legno roteante, quindi raccoglietelo passandoci sopra.

Una volta raccolto il legno, apparirà un blocchetto nell’inventario rapido. Ripete più volte l’operazione finchè il numero di blocchetti non raggiungerete la decina di unità. Una volta fatto ciò sarà necessario produrre dei listelli. Aprite l’inventario ( pulsante I ) e mettete nella sezione creazione tutti i blocchi di legno per avere indietro, per ogni unità, 4 listelli di legno. Per “accatastarli” continuate a cliccare con il pulsante sinistro sui listelli-prodotto:

Una volta trasformato il legno in listelli, riponeteli in uno slot voto dell’inventario.Adesso dovrete creare un nuovo strumento per realizzare strumenti più complessi: il toolbox. Il toolbox è composto da 4 listelli di legno. Cliccate con il pulsante sinistro sui listelli e poi, per riporre una sola unità in una casella della sezione creazione, utilizzate il pulsante destro del mouse:

Come da immagine, sulla parte destra della freccia della sezione creazione è apparso un novo cubo di legno: questo è un toolbox. Adesso trascinatelo nell’inventario rapido (quello in basso), uscite dall’inventario (pulsante esc) e scorrete con la rotellina del mouse finchè non l’avrete in mano. A questo punto depositatelo a terra puntando con il mouse verso una casella adiacente a voi e schiacciando il pulsante destro.

Adesso dovete creare un piccone per scavare un rifugio utilizzando il toolbox. Per prima cosa bisogna creare il manico disponendo in verticale 2 listelli di legno tramite l’inventario:

Poi dovete utilizzare il toolbox per andare a creare il piccone. Per accedere al menu toolbox bisogna avvicinarsi, puntarlo e schiacciare il pulsante destro del mouse. Per realizzare il piccone bisogna disporre i manici e il legno in questa posizione (successivamente potete utilizzare la pietra al posto dei listelli di legno per creare un piccone di pietra molto più durevole e veloce):

Il menu toolbox è del tutto simile all’inventario ma ha una sezione creazione 3×3 invece che 2×2 permettendovi di creare oggetti più complessi. Una volta creato il piccone è bene cominciare a scavare un buon rifugio (magari sul costone di una montagna). Ma prima di cominciare è bene creare delle torce.

Per fare ciò è necessario del carbone. Il carbone si trova vicino alla pietra e, in genere, vicino alla superficie. Utilizzando un piccone cominciate a farvi strada sottoterra o lungo i costoni di una montagna fino a trovare il carbone:

Spaccatelo ed otterrete delle piccole pietre nere. Occhio a non perdere troppo tempo: la giornata è molto corta e il sole cala rapidamente. Se perdete più di 5 minuti per trovare del carbone demordete e proseguite nello scavare un rifugio, altrimenti create delle torce (fatene tante perchè vi serviranno sempre):

Adesso potete cominciare a creare un rifugio. Trovate un costone di montagna abbastanza piatto e dall’ingresso confortevole come questo:

e andate a scavarlo fino ad una profondità di 4-5 blocchi con altezza di 2 o 3. Cercate di fare l’ingresso stretto e dentro una camera abbastanza spaziosa:

Applicate sia all’interno che all’esterno delle torce aggiungendole all’inventario veloce e posizionandole con il pulsante destro del mouse (dopo averle impugnate con la rotellina):

Infine vi dovrete portare dentro il toolbox. Per fare ciò è necessario “picchiare” il toolbox finchè non si rompe e torna in miniatura nel vostro inventario. Finito di fare ciò bisogna chiudere la spelonca con un cubo che permetta innanzitutto di vedere quando sarà giorno, e poi di difendervi decentemente dai mostri:

Se vi rimane ancora del tempo poichè il sole non è del tutto calato vi consiglio di raccogliere ancora legna e roccia per cominciare a creare i primi utensili da lavoro e la vostra compagna inseparabile: la spada.

Mannaia per tagliare la legna rapidamente
Vanga per spalare terra e sabbia rapidamente
Zappa per arare il terreno (lo vedremo in un capitolo successivo)
Spada per difenderci dai nemici ed uccidere gli animali domestici
Annunci