Il 2012 sarà l’anno di Windows 8, ormai su questo ci sono pochi dubbi. Ma quand’è che uscirà con esattezza il nuovo sistema operativo di casa Microsoft? Le ipotesi avanzate finora sono state fra le più disparate ma adesso c’è l’intervista di una dirigente Microsoft, Janelle Poole (numero uno della divisione PR Windows), che sembra togliere un po’ di nuvole dall’orizzonte. Anzi, sembra anche troppo esplicita per essere uscita da fonti ufficiali.

Nel corso della sua intervista con il sito Pocket Lint, la Poole ha lasciato chiaramente intendere che Windows 8 verrà rilasciato ad ottobre dicendo che: “Una delle cose che credo siano una buona linea guida [per sapere quando uscirà Windows 8] è che abbiamo sempre detto che le varie release di Windows sarebbero avvenute a circa tre anni di distanza l’una dall’altra, e ad ottobre saranno passati tre anni dall’uscita di Windows 7”.

Insomma, non sono state proprio messe in file le parole “Windows 8 uscirà ad ottobre” ma la dichiarazione ci sembra abbastanza eloquente, inoltre la tempistica suggerita dalla dirigente Microsoft è del tutto in linea con le aspettative e le precedenti dichiarazioni, poi ritrattate, di Ballmer secondo cui Windows 8 sarebbe uscito entro il 2012.

Per il momento dobbiamo accontentarci di una presunta roadmap di Windows 8 Betache dà per pronta la nuova build del sistemone Microsoft ai primi di febbraio. Il giorno esatto in cui l’immagine ISO verrà caricata sui server del colosso di Redmond e saranno “aperti i rubinetti”, però, non ci è ancora dato saperlo. Speriamo si tratti della prima metà del mese, anche perché l’attesa (senza leak ) sta iniziando a diventare snervante.

Se anche voi siete impazienti, fate come noi: ingannate il tempo cercando qualche bel computer con supporto touch (magari un ultrabook o un ibrido tablet-netbook, come quelli presentati al CES 2012) e pregustate l’installazione di Windows 8 su di esso. Senza, ci sarebbe meno della metà del gusto, ormai l’abbiamo capito.

Annunci