Presi dalla frenesia del debutto di Windows 7 beta 1 avete formattato il vostro disco fisso e cancellato la copia di Windows XP che vi era installata?

 

Non temete, abbiamo pronta per voi una guida geek “fresca fresca”. Una guida tramite la quale scoprire insieme come installare XP dopo Windows 7 e far convivere i due sistemi operativi su uno stesso computer (sfruttando il dual boot, chiaramente).
Rimboccatevi le maniche, prendetevi poco meno di un’ora di tempo libero e mettetevi subito al lavoro. Il tutorial vi aspetta dopo il salto!

 

  1. Accedere al “Computer Management” (è possibile farlo comodamente attraverso il menu start);
  2. Selezionare la voce “Disk Management” (presente nel menu posizionato alla sinistra della finestra);
  3. Fare click destro sulla partizione da “rimpicciolire” per installare XP e selezionare la voce “Shrink Volume” dal menu contestuale;
  4. Inserire il numero di MB da liberare per installare Windows XP nel campo “Enter the amount of space to shrink in MB” (consigliati dai 4.000MB in su) e cliccare sul pulsante Shrink;
  5. Riavviare il PC;
  6. Inserire il disco d’installazione di Windows XP nel lettore del computer ed effettuare il boot da quest’ultimo;
  7. Seguire la procedura guidata scegliendo come destinazione lo spazio non partizionato;
  8. Inserire il disco d’installazione di Windows 7 (o un disco di ripristino) nel lettore del computer ed effettuare il boot da quest’ultimo;
  9. Selezionare la voce “System Recovery” seguita da quella “Startup Repair“;
  10. Riavviare il PC ed accedere a Windows 7;
  11. Installare ed avviare VistaBootPro;
  12. Ignorare la richiesta relativa alla creazione di file di backup;
  13. Recarsi nel menu “Diagnostics > Run Diagnostics“;
  14. Alla comparsa delle nuove voci nell’elenco dei sistemi operativi presente inVistaBootPro, cliccare sul pulsante “Apply updates“;
  15. Riavviare il PC.

 

Missione compiuta! E’ stata dura, ma adesso potrete finalmente godervi un perfettodual boot tra Seven ed il caro vecchio XP.
Annunci