Sì, è vero. In passato vi abbiamo già proposto una guida su come eseguire il root su Android facilmente ma ora siamo piacevolmente costretti a tornare sull’argomento perché abbiamo trovato un nuovo metodo più aggiornato e, soprattutto, più semplice per rootare telefoni Android. Si tratta di Unlock Root, un’applicazione gratuita per Windows che permette di fare tutto con un click.

Sì, avete letto bene. Usando questo formidabile programmino, potrete effettuare il root su Android premendo un semplice pulsante. Basta avviare il software, collegare lo smartphone al PC (presumendo che abbiate già i driver del telefono installati sul PC) e cliccare sul pulsante Root. Ecco la procedura completa per chi vuole passare subito al sodo.

    • Scaricare ed installare il programma Unlock Root sul proprio PC;
    • Collegare lo smartphone al PC tramite il cavo USB in dotazione;
    • Abilitare il Debug USB sul telefono andando in Impostazioni > Applicazioni > Sviluppo;

 

  • Avviare Unlock Root e cliccare sul pulsante Root;
  • Cliccare sul pulsante con il nome del proprio smartphone;
  • Attendere circa 5 minuti e rispondere di No alla prima richiesta (il software tenta di installare una app aggiuntiva per il risparmio energetico) e alla seconda richiesta (riavvio dello smartphone).

A questo punto, avrete il vostro Android Phone rootato. In caso di ripensamenti, vi basterà riavviare Unlock Root e cliccare sul pulsante Unroot per togliere il root dal telefono sempre in maniera totalmente automatica.

Il programma è compatibile con la maggior parte degli Android Phone in commercio e delle versioni di Android. La lista completa dei device e dei sistemi compatibili la trovate su qui. Noi abbiamo testato tutto con successo su un Samsung Galaxy Next con Android 2.3.6.

Download

Annunci