Ormai è ufficiale: Instagram arriverà presto su Android. Ma presto non significa che è già disponibile sull’Android Market, quindi fin quando non arriverà il “grande giorno” diamoci dentro con dei servizi alternativi che possono far scatenare allo stesso modo (o quasi) la fantasia e l’estro degli appassionati di fotografia in possesso di un terminale con il sistema del robottino verde.

L’altra settimana vi parlammo di GO Photo, una ottima alternativa ad Instagram per Android ricca di effetti speciali e molto ben fatta che però ha un piccolo problema: non funziona – almeno ufficialmente – su molti terminali di fascia bassa rendendo impossibile il “trastullamento fotografico” a chi non ha voluto o potuto spendere uno stipendio per acquistare uno smartphone.

Potevamo mai rimanercene con le mani in mano e non proporvi qualcosa di adatto anche a questa, abbastanza nutrita, fascia di pubblico? Certo, come no. Ma il nostro spirito del Natale passato ci ha detto di essere più buoni e quindi siamo qui a parlarvi di Lightbox, un’altra ottima alternativa ad Instagram per Android compatibile anche con i telefoni di fascia bassa.

 

Lightbox offre tutto quello che ci si aspetterebbe da una app del genere:  dopo averla installata, la si avvia, ci si crea un account gratuito sul servizio e si inizia con lo spettacolo. Si possono realizzare fotografie usando l’interfaccia della app standard della fotocamera di Android e, dopo lo scatto, si può scegliere quale effetto applicare all’immagine. Fra i vari effetti, c’è anche il gettonatissimo effetto Lomo.

Dopo aver scelto l’effetto giusto, è possibile caricare le foto realizzate con Lightbox direttamente online sul proprio photo-blog personale e, in contemporanea, su Twitter, Facebook e Flickr. Da sottolineare anche il supporto a Tumblr e Foursquare che rendono la app ancora più appetibile.  Unico difetto: non è un fulmine di guerra a salvare le foto con gli effetti, ma ci si può accontentare.

DOWNLOAD | Lightbox per Android

Annunci